Inzaghi: “C’è delusione per tifosi. Calcio d’angolo del gol? Da rivedere”

C’è un po’ di delusione, soprattutto considerando la partita. Abbiamo trovato i campioni d’Italia e siamo stati molto bravi. Purtroppo abbiamo commesso una leggerezza che ci è costata la vittoria, ma insomma, in dieci partite nel girone di ritorno abbiamo nove vittorie e un pareggio“. Lo ha detto Simone Inzaghi a Dazn dopo il pareggio tra Inter e Napoli. Poi, sul calcio d’angolo che ha portato al gol degli azzurri: “E’ da rivedere, ma l’arbitro ha fatto una buona gara. C’è stata buona educazione“.

Le parole di Inzaghi dopo Inter-Napoli

Veniamo fuori da una settimana con Bologna, Atletico Madrid e Napoli che aveva un cerchio rosso, ma ho fatto i complimenti ai ragazzi. Siamo tornati giovedì alle 5 e mezzo del mattino. C’è dispiacere per i nostri tifosi, che ci hanno accolto in una maniera da brividi” ha spiegato Inzaghi. Infine, ha concluso parlando del post Madrid ed eliminazione Champions: “Abbiamo sbagliato qualche scelta. Avremmo dovuto fare meglio. Al di là di qualche demerito nostro, bisogna capire i momenti, le situazioni, gli avversari. Abbiamo vissuto tre giorni di analisi coi ragazzi. Nelle sconfitte si possono apprendere cose positive. La delusione è stata forte, dalle grandi delusioni si possono imparare grandi cose. L’unica nostra grande amarezza è non aver dedicato la vittoria ai nostri tifosi. Scudetto? Mancano ancora due mesi. Non dobbiamo mollare“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Serie A, la classifica aggiornata: frena l'Inter, il Milan va a +3 sulla Juventus Successivo Roma-Sassuolo rivivi diretta: decide Pellegrini, De Rossi vola