Inter, verso l’Udinese: migliora Handanovic. Bastoni verso il forfait

Dopo la sconfitta subita al Dall’Ara di Bologna, che potrebbe aver compromesso la corsa scudetto, l’Inter volta pagina e pensa al prossimo impegno di Serie A contro l’Udinese. Nella gara in programma alla Dacia Arena, domenica 1 maggio alle 18:00, i nerazzurri sono chiamati a tornare ai tre punti per continuare il duello a distanza con il Milan.

Udinese-Inter: le migliori quote e i consigli sul match

Guarda il video

Udinese-Inter: le migliori quote e i consigli sul match

Inter, Handanovic verso il ritorno tra i pali

I nerazzurri si sono ritrovati quest’oggi al Centro Sportivo Suning di Appiano Gentile, dove agli ordini del tecnico Simone Inzaghi hanno svolto la seconda seduta di allenamento in vista della trasferta di Udine. Migliorano le condizioni del capitano dell’Inter Samir Handanovic, che dovrebbe riprendere il suo posto tra i pali dopo il problema lombare che gli aveva impedito di essere in campo nel recupero del Dall’Ara. La sua situazione sarà valutata meglio domani, ma la sensazione è che Radu tornerà a sedersi in panchina.

Inter: Bastoni out per Udine, recupera Vidal

Salvo sorprese dell’ultimo minuto, Bastoni non ci sarà nella trasferta in Friuli. Gli esami strumentali a cui è stato sopposto il difensore, avrebbero confermato il risentimento muscolare al polpaccio. Un infortunio non particolarmente grave, ma sul quale serve prudenza. Situazione diversa per Robin Gosens, che ha svolto un lavoro personalizzato in campo e le sue condizioni sembrano in netto miglioramento. Se domani riuscirà ad allenarsi in gruppo, il tedesco potrebbe essere convocato per la partita di Udine. Recuperano Caicedo e Vidal, con quest’ultimo che si candida per una maglia da titolare al posto dello squalificato Calhanoglu.

Pagelle Inter, i migliori e i peggiori contro il Bologna

Guarda la gallery

Pagelle Inter, i migliori e i peggiori contro il Bologna

Precedente Napoli e Pirlo, Allegri mette la freccia per chiudere in bellezza con la Juve Successivo Chelsea, presentata un'offerta da 4,8 miliardi per il club

Lascia un commento