Inter tra Kostic e Bensebaini: chi sono i due mancini capaci di abbattere il Bayern Monaco

Per la successione di Ivan Perisic, destinato all’addio, i nerazzurri guardano in Bundesliga: il giocatore dell’Eintracht ha numeri importanti, l’algerino è più giovane ma costa di più. Entrambi sono in scadenza nel 2023

Quello tra l’Inter e Ivan Perisic è un rapporto destinato a concludersi. Il rinnovo di contratto, in scadenza a giugno, è un’ipotesi remota. Una storia lunga, intensa, un po’ contorta e altalenante. Ma con un finale in ascesa costante, da quanto Antonio Conte ha indottrinato il croato nel ruolo di esterno a tutta fascia a sinistra, un anno dopo averci rinunciato con il conseguente prestito dell’ex Wolfsburg al Bayern Monaco. Perisic è un giocatore chiave anche per Simone Inzaghi, ma intanto l’Inter deve guardare avanti: i due nomi per la successione sono quelli di Filip Kostic e Ramy Bensebaini, entrambi attualmente in Bundesliga.

Precedente Rabbia, autostima, gol e rosa completa. Azzurri: rialzatevi così Successivo Armi e soldi agli Hezbollah? I valigioni iraniani scatenano i complottisti

Lascia un commento