Inter, sollievo per Inzaghi: semaforo verde per Handanovic e Gosens

L’allenamento della vigilia ha convinto lo staff a portare lo sloveno e il tedesco nella trasferta di Udine. Mancheranno in Friuli soltanto l’infortunato Bastoni e lo squalificato Calhanoglu

La reazione dell’Inter dopo la sconfitta di mercoledì passa da Udine, da una trasferta in cui Simone Inzaghi non avrà la rosa al completo a causa di due assenze, ma per la quale ci saranno sia Samir Handanovic che Robin Gosens. Con i recuperi già assicurati di Arturo Vidal e Felipe Caicedo, lo sloveno e lo tedesco erano gli ultimi due nomi restati in bilico fino alla vigilia. Ad Appiano Gentile si respirava un deciso ottimismo per l’ex Atalanta, mentre il portiere aveva dato segnali positivi pur restando in dubbio. La seduta del sabato ha dato modo all’allenatore di sorridere: entrambi viaggeranno per Udine.

Via libera

—  

Gosens non sarà certo tra i titolari, mentre Handanovic a questo punto può tornare dal primo minuto se non ci saranno problemi nelle ore precedenti al match della Dacia Arena, con Ionut Radu in panchina. Mancheranno come previsto due pedine titolari dei campioni d’Italia: lo squalificato Hakan Calhanoglu e l’infortunato Alessandro Bastoni che oggi ha fatto ancora un lavoro personalizzato. Il turco dovrebbe essere sostituito dal rientrante Vidal, mentre in difesa è forte la candidatura di Danilo D’Ambrosio, con Milan Skriniar a destra. Per ricominciare subito a correre bisogna vincere a Udine e Inzaghi ha vissuto una vigilia positiva: l’obiettivo è spazzare via gli infausti ricordi di Bologna.

Precedente LIVE Alle 15 Cagliari-Verona: Mazzarri comincia con Keita accanto a Joao Pedro Successivo Adriano Panatta/ "Tennisti russi esclusi da Wimbledon? È una forma di razzismo"

Lascia un commento