Inter-Sampdoria, il grande ex Stankovic torna a San Siro: il pronostico

L’Inter di Inzaghi è a caccia della quarta vittoria consecutiva in Serie A: affronterà la Sampdoria del grande ex Stankovic, sabato sera a San Siro 

Elena Bravetti

28 ottobre

In fiducia dopo il passaggio gli ottavi di Champions League, l’Inter affronta la Sampdoria nel 12° turno di Serie A. Il grande ex Dejan Stankovic, quattro punti in tre partite con i blucerchiati, torna a San Siro. Calcio d’inizio sabato alle 20:45. 

PRONOSTICO INTER-SAMPDORIA

—  

Inter in fiducia e con i favori del pronostico. Il consiglio è di puntare sul segno 1, ma considerata la quota piuttosto bassa (non si va oltre l’1.26 di LeoVegas), si può pensare di aggiungere l’Over 2.5. Sono ben 16, infatti, gli Over 2,5 nelle ultime 28 gare dell’Inter in Serie A. Esito arrivato anche negli ultimi sette confronti tra le due squadre.

Inter-Sampdoria: 1+Over 3,5

NetBet

2.41

VERIFICA

2.50

VERIFICA

2.70

VERIFICA

Cliccando su VERIFICA si è diretti al sito del bookmaker per verificarne i principi di cui all’art. 5.6 delle linee guida della Legge 9 agosto 2018, n.96.

Certo, l’attacco blucerchiato – a differenza di quello nerazzurro – non può definirsi prolifico, ma l’ottimo momento di forma di Dzeko e Lautaro e il rientro di Lukaku sono fattori da considerare ai fini del pronostico: allettante il 2.50 della combo 1+Over 3,5 su Goldbet, ancor di più il 2.70 di Betfair. Chi vuole rischiare un po’ meno può indicare l’Over 2,5 (1.67 su Snai e 1.57 su Sisal la combo col segno 1). 

COME ARRIVANO LE SQUADRE

—  

Quello ottenuto contro la Cremonese lo scorso turno (1-0, decisivo Colley) è stato il primo successo stagionale in campionato per i blucerchiati, che non vincono due partite di fila da un anno, con D’Aversa in panchina. L’Inter è invece ripartita ed è reduce da tre vittorie consecutive: Sassuolo, Salernitana e Fiorentina. Risultati che hanno riavvicinato i nerazzurri alle prime posizioni.

PRECEDENTI

—  

L’Inter è rimasta imbattuta in nove delle ultime 10 sfide di Serie A contro la Sampdoria, con l’unica sconfitta arrivata il 6 gennaio del 2021 con Antonio Conte in panchina. I nerazzurri, inoltre, hanno vinto tutte le ultime cinque gare di Serie A al Meazza contro la Sampdoria. La Sampdoria ha vinto solo una delle ultime 20 trasferte di Serie A contro l’Inter (2-1 il 3 aprile 2017). Esaminando il bilancio generale, l’Inter s’è aggiudicata la vittoria in ben 71 confronti sui 130 totali, 21 i successi doriani, 38 i pareggi. E quando le gare sono state giocate a San Siro, i dati sono ancora di più a tinte nerazzurre: 41 vittorie su 65, otto sconfitte, 16 pareggi.

LE QUOTE

—  

Partendo dall’1X2, l’Inter gode dei favori del pronostico. Il segno 1 oscilla dall’1.22 di Sisal e Betfair all’1.26 di LeoVegas (1.24 su Snai e Planetwin). Il 2, invece, vale 11.00 su Novibet e NetBet, 12.00 su LeoVegas, 13.00 su Better e Goldbet, fino al massimo di 14.00 su Sisal. Il pareggio, infine, è quotato 6.00 su Goldbet, 6.20 su Novibet, 6.50 su Betfair: da sottolineare che l’Inter non pareggia da 20 partite in Serie A, la sua striscia più lunga nella competizione dall’inizio degli anni ’40. L’ultima squadra ad aver registrato 21 gare senza segni X è stata la Lazio, tra gennaio e maggio 2021 (sempre con Inzaghi in panchina).

Un altro dato interessante sulle due squadre: l’Inter è quella che ha realizzato più gol nel primo quarto d’ora di partita in questa Serie A (sei). Dall’altra parte, nessuna formazione ne ha incassati più della Sampdoria nello stesso parziale di gara (cinque). Da considerare, dunque, la giocata Tempo con più gol, scegliendo il primo: la quota è di 2.90 su Sisal, 2.85 su Better. 

MARCATORI

—  

I due principali indiziati sono Lukaku e Lautaro Martinez (1.90 su Sisal), ma Dzeko viene immediatamente dopo. Il bosniaco ha segnato sei gol contro la Sampdoria in Serie A, ma non trova la rete da sette presenze interne in campionato. Che sia questa l’occasione giusta per bloccarsi? La combo 1+Dzeko marcatore vale 2.10 su Sisal, 2.05 su Snai. Sponda blucerchiata, Gabbiadini ha segnato un solo gol nelle 10 sfide contro l’Inter in A, proprio nella sua ultima sfida contro i nerazzurri, nel febbraio 2019 al Meazza. E non segna in trasferta dal dicembre del 2021: la quota che lo vede marcatore è, inevitabilmente, alta: 4.50 su Sisal, 5.00 su Snai.

PROBABILI FORMAZIONI

—  

Lukaku è tornato, ma il suo impiego dal primo minuto è da valutare. Inzaghi va verso il collaudato 3-5-2 e al momento Dzeko-Lautaro è la coppia in vantaggio. Stankovic prepara invece una novità: può partire titolar Villar al posto di Sabiri. 

Inter (3-5-2)

—  

Onana; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Darmian, Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan, Dimarco; Dzeko, Lautaro. All. Inzaghi

Sampdoria (4-2-3-1)

—  

Audero; Bereszynski, Ferrari, Colley, Murru; Rincon, Verre; Gabbiadini, Villar, Djuricic; Caputo. All. Stankovic

Precedente Video/ West Ham Silkeborg (1-0) video e highlights: Lanzini mette il punto sul finale Successivo Napoli-Sassuolo, azzurri ancora imbattuti. Simeone vuole continuare a segnare