Inter, rottura con Inzaghi: svelati i motivi, firma con un’altra big

Simone Inzaghi e l’Inter possono dirsi addio al termine della stagione che può essere la più bella del suo periodo in nerazzurro: ecco tutti i motivi.

I nerazzurri stanno vivendo una stagione spettacolare, fatta di grandissime vittorie che stanno portando tutto il popolo a sognare in grande in vista degli ultimi mesi di calcio giocato. Lo Scudetto ora sembra pura formalità dopo sette mesi di campionato vissuti sempre con la massima attenzione e a “macinare” tutti gli avversari che si sono messi sulla strada per il ventesimo trofeo e, di conseguenza, per la seconda stella.

Simone Inzaghi può salutare l'Inter
Rottura tra Simone Inzaghi e l’Inter (LaPresse) – calcionow.it

Il futuro dell’Inter si decide nelle prossime settimane: Simone Inzaghi può dire addio e sono già stati svelati tutti i motivi della separazione.

Inzaghi-Inter, tira aria di addio: le ultime

La stagione dell’Inter sta vivendo vette inesplorate negli ultimi 15 anni e che solo la stagione del Triplete con José Mourinho era riuscita a far vivere. Ora la squadra è determinata verso il futuro, vuole vincere tutti i trofei a disposizione e prendersi anche una grossa rivincita in Champions League. Ogni settimana l’Inter mostra a tutta la Serie A il manuale del calcio a cura di Simone Inzaghi che, ora, è considerato uno dei migliori allenatori d’Europa.

L’apporto di Simone Inzaghi all’Inter è stato straordinario: ha permesso alla squadra di fare dei passi da gigante, di arrivare in finale di Champions League e di vincere ripetutamente trofei importanti.

Manca solo la ciliegina sulla torta che verrà posta alla fine di questa stagione. Dopodiché per Inzaghi potrebbe esserci l’addio all’Inter: se ne parla da settimane, il ciclo può chiudersi definitivamente.

I motivi dell’addio di Inzaghi: le richieste all’Inter

Inzaghi è uno degli eroi dell’Inter degli ultimi anni e ha un contratto in scadenza fino al 2025. Alla fine di questa stagione, però, potrebbe dire addio. Ma quali sono i motivi? L’edizione odierna di Tuttosport sottolinea che ci sono delle interferenze tra le richieste di Inzaghi per il futuro e le idee della società che negli ultimi anni si è abituata a rifondare man mano, perdendo dei big e ritrovandone altri.

Il quotidiano rivela che Inzaghi ha dato massima disponibilità alla permanenza, a patto che si rispettino quattro capisaldi da lui imposti, per evitare la rottura: la conferma dei big; no alle cessioni in massa dei calciatori della rosa attuale; un rinnovo di contratto a lungo termine per lui; valorizzazione massima dello staff tecnico che ha contribuito a questa stagione.

Alcuni di questi punti non trovano d’accordo la società, soprattutto quello sulla permanenza di tutti i big. L’Inter dovrà necessariamente cedere almeno uno dei top player, per questioni di bilancio, e bisognerà convincere Inzaghi che sarà la scelta giusta per la sostenibilità della società.

Inter Simone Inzaghi lascia a fine stagione
Inter, rottura con Simone Inzaghi (LaPresse) – calcionow.it

C’è il Liverpool sulle tracce di Inzaghi

Inzaghi può lasciare l’Inter per il Liverpool. I Reds hanno già salutato Jurgen Klopp che non farà più parte della società a partire dalla prossima stagione, e stanno cercando un nuovo allenatore giovane e capace di poter vincere sin da subito.

Inzaghi piace all'estero
Inzaghi nel mirino del Liverpool (LaPresse) – calcionow.it

Il nome di Simone Inzaghi è stato accostato al Liverpool già diversi giorni fa ed è stata svelata anche la proposta economica che farebbero i Reds: 8 milioni netti a stagione e un calciomercato a suo completo piacimento.

L’articolo Inter, rottura con Inzaghi: svelati i motivi, firma con un’altra big proviene da CalcioNow.

Precedente Leao gela il Milan: ha già deciso di andare via Successivo Scudetto con la Juve e campione del Mondo: lo riconoscete?