Inter, Pinamonti in bilico. Lo sponsor anche

MILANO – A meno di nuove sorprese, oggi Alexis Sanchez risolverà il suo contratto con l’Inter. Ieri le parti hanno lavorato all’accordo per l’incentivo all’esodo che sarà formalizzato nelle prossime ore: al cileno andranno poco meno di 7 milioni di euro lordi, una cifra che comprenderà le mensilità arretrate e i soldi per “stracciare” l’accordo fino al 30 giugno 2023, da 7 milioni netti. Al Niño Maravilla si è interessato anche il Galatasaray, che ha contattato il suo agente, Fernando Felicevich, ma il Marsiglia tra le due è la soluzione preferita. Per l’ex Arsenal è pronto un biennale da 3 milioni di euro più bonus. L’indirizzo su dove andare è stato chiaro dopo la cena di mercoledì sera con il suo entourage al termine della quale l’attaccante ha però provato a non sbottonarsi: «Sono tranquillo, ma non ho ancora deciso. Voglio andare a giocare perché voglio ancora vincere. Un leone è così… Se mi aspettavo un addio diverso? Sono felice così, ma per i saluti all’Inter è ancora è presto…». Sanchez non sarà tra i nerazzurri che domani mattina partiranno in aereo alla volta di Pescara per l’amichevole contro il Villarreal. Da vedere se stamani sarà regolarmente presente all’unico allenamento di giornata. Potrebbe essere l’occasione per salutare i compagni visto che quasi certamente domenica Inzaghi concederà al gruppo un giorno di riposo.

Inter, il Chelsea si allontana da Dumfries

Guarda il video

Inter, il Chelsea si allontana da Dumfries

Pinamonti in bilico

Niente test contro gli spagnoli neppure per l’ex Empoli che continua a lavorare a parte e ad avere il futuro in bilico. La situazione è nota: l’Atalanta si è fermata a un’offerta di 15 milioni e finché non cederà uno dei suoi attaccanti, non è propensa ad andare oltre questa proposta. Il Sassuolo segue il ragazzo di Cles con notevole interesse e, se Raspadori sarà venduto al Napoli, cercherà di portarlo in fretta alla corte di Dionisi perché è la prima opzione per l’ad Carnevali. Tra l’Inter e il Sassuolo l’asse è caldo e i discorsi riguardano pure Casadei. Per il momento, dunque, quello per “Pina” è un testa a testa, con il Monza che ha perso terreno e il Nottingham Forest più defilato.

Inter tra campo e mercato: Inzaghi fa le prove per il Villarreal

Guarda la gallery

Inter tra campo e mercato: Inzaghi fa le prove per il Villarreal

No Digitalbits

L’Inter ha ufficializzato sui social l’acquisto per la squadra femminile di Alessia Piazza, portiere classe 1998. La notizia, già nota, però è anche un’altra: sulla maglia della nuova giocatrice nerazzurra non c’è più lo sponsor DigitalBits. Ci sarà invece su quelle di Handanovic e compagni nell’amichevole contro il Villarreal, ma la vicenda è ancora lontana da un’intesa e soprattutto non possono essere escluse soluzioni traumatiche come la rescissione unilaterale del contratto (se non arriveranno i pagamenti), la richiesta danni e la ricerca di un nuovo main sponsor.

Precedente Calciomercato Serie C, Lecco: ecco l'ex Lecce Franco Lepore Successivo Fiorentina, senza gol si fa dura: nel dopo Vlahovic la media reti è stata di 1,1 a partita

Lascia un commento