Inter-Napoli, Iannone promuove Valeri: “Sarà all’altezza”

NAPOLO Inter-Napoli continua ad essere analizzata alla lente di ingrandimento sotto tutti i punti di vista. Non ultimo quello arbitrale: ai microfoni di Radio Marte l’ex arbitro Antonio Iannone ha voluto affermare la sua stima per Valeri, il fischietto designato per il big match di domenica. Una scelta azzeccata secondo l’ex direttore di gara: “Parliamo di un arbitro da più di 200 partite in Serie A – sottolinea Iannone – e di grande esperienza, sarà all’altezza del compito. Arbitro decisionista e con personalità in una partita con alto coefficiente di difficoltà. Saprà sicuramente prepararla nel modo più adeguato. La squadra arbitrale è molto esperta“. Dunque fiducia anche ad Aureliano, che sarà al Var: “Chi dice che gli arbitri hanno meno personalità – spiega Iannone riferendosi all’intervento di De Santis sulla stessa emittente – può aver fatto una valutazione di ampio respiro. Valeri però ne ha pure in abbondanza. Alla fine dello scorso settembra Aureliano è stato nominato dall’AIA come arbitro VAR in seno alla FIFA, quindi parteciperà anche alle partite sotto quell’egida. Ha una certa preparazione e dovrebbe conoscere molto bene il protocollo e quindi interpretarlo qualora Valeri non facesse una valutazione corretta“.

Serie A, botte da orbi: la classifica dei più "maltrattati"

Guarda la gallery

Serie A, botte da orbi: la classifica dei più “maltrattati”

“Esagerato dire che gli arbitri condizionano il campionato”

Le polemiche arbitrali, anche in questo campionato non sono mancete: “Roma-Milan? Maresca è molto bravo – sottolinea Iannone – ma ha avuto una giornata no. Ayroldi in Napoli-Verona ha peccato nell’aspetto generale. Ovviamente poi la differenza la fanno gli episodi. Inter-Napoli è una gara importante ma siamo alle tredicesima giornata, bisogna avere calma e gesso. Bisogna anche osservare la crescita dei giocatori e di come loro lavorano. Lungo il percorso si faranno valutazioni più appropriate. Iniziare a parlare di arbitri come se condizionassero il campionato mi sembra esagerato“.

Serie A, chi utilizza meno la panchina: tre big sul podio

Guarda la gallery

Serie A, chi utilizza meno la panchina: tre big sul podio

Precedente Diretta Sinner Medvedev/ Atp Finals 2021 streaming video Rai 2: ecco Zverev Hurkacz! Successivo Napoli, Ounas ko: le sue condizioni e le novità dall'allenamento 

Lascia un commento