“Inter, Milan, Juve, profondo rosso: saldi in negativo negli ultimi 10 anni”

Il Coronavirus ha messo in ginocchio l’economia mondiale, compresa, ovviamente, quella dei club. In realtà, però, le maggiori squadra di calcio, pagano anche lo scotto di spese folli affrontate nelle stagioni precedenti, tra acquisti faraonici e ingaggi da urlo. L’Osservatorio CIES ha fatto i conti in tasca ai club dei cinque principali campionato europei (Serie A, Premier League, Liga, Bundesliga e Ligue 1) tracciando un bilancio tra entrate e uscite nelle ultime dieci sessioni di mercato. Ne viene fuori un quadro piuttosto clamoroso, con le due squadre di Manchester che fanno registrare un passivo da mettersi la mani nei capelli. Nella top ten ci sono anche due squadra del nostro campionato. Al quattordicesimo posto la Juve. Se si guarda al solo campionato italiano, sono invece tante le sorprese in questa speciale top ten.

Precedente Salernitana, Castori: "Pisa rivale complicato, ha reso difficile la vita a tutti" Successivo Salernitana, Castori avverte: "Da adesso ogni partita nasconde insidie"

Lascia un commento