Inter, Marotta non perde il… “vizio”. Quale colpo dopo Onana?

Il portiere camerunese è solo l’ultimo affare a parametro zero dell’a.d. nerazzurro, che negli ultimi dieci anni ha messo a sego colpi altisonanti. Nel mirino ci sono (almeno) altri cinque profili di primo livello

André Onana si aggiunge a una lista di nomi illustri destinata a popolarsi ulteriormente nei prossimi mesi. È la lista dei cosiddetti colpi a parametro zero messi a segno da Beppe Marotta, ormai uno specialista del settore da una decina di anni a questa parte. Il primo, quello che risale all’estate del 2011, fu proprio un colpo da “maestro”, perché portò allo sbarco a Torino di quell’Andrea Pirlo protagonista dei cicli vincenti con Conte e Allegri. Da lì in poi, l’abitudine di piazzare almeno un colpaccio all’anno tra i vari Pogba, Llorente, Coman, Khedira, Dani Alves, Emre Can. Abitudine poi instaurata anche all’Inter con gli arrivi di Sanchez e Calhanoglu.

Precedente Real Madrid e Barcellona agli ottavi di Coppa del Re Successivo L’ex Fienga fa un regalo alla Sud: “Grazie, la Roma è più di un’azienda”

Lascia un commento