Inter, la moglie di Sensi si sfoga: “Il Leicester, la famiglia. Ecco com’è andata”

ROMA – E alla fine l’operazione Sensi tra Inter e Leicester non si è conclusa. Il trasferimento del centrocampista nerazzurro è saltato all’ultimo. E la moglie sui social racconta gli ultimi giorni frenetici: “Mentalmente, ma anche fisicamente, eravamo già lì…”. Poi il dietrofront. Giulia Amodio spiega tutto: “Sarebbe stata una bellissima opportunità per Stefano, ne eravamo super entusiasti, il poter crescere i bimbi lì. Non ne vedevamo l’ora, ma a davvero un passo non è andata per il mancato accordo tra le due società”, racconta in una storia Instagram.

Le parole della moglie di Sensi dopo il mancato trasferimento al Leicester

“A oggi sono veramente tanto dispiaciuta perché so la fatica, l’impegno e l’amore che ogni giorno Stefano dedica al suo lavoro. Ma giugno è dietro l’angolo e gli auguro con tutta me stessa che possa presentarsi un’occasione speciale per lui che gli possa dedicare il posto che merita!”. Contratto in scadenza a giugno: Sensi si libererà a zero dall’Inter e andrà a caccia di una nuova avventura.

Precedente Allegri e il futuro Juve: la proposta e la tentazione Arabia Saudita Successivo L’Osvaldo, la Lazio e la fedeltà

Lascia un commento