Inter, la missione di Esposito e Satriano per il dopo-Dzeko

I due giovani bomber nerazzurri vogliono sfruttare la stagione con Anderlecht ed Empoli per candidarsi in prima squadra l’anno prossimo. Le loro prospettive

Per Sebastiano Esposito e Martin Satriano non c’era spazio all’Inter. L’unica soluzione era un’esperienza altrove, un’altra, perché giocare è l’unica cosa che conta e la chance in nerazzurro ce la si può creare stando lontano da Milano. Il primo è nel club che ha lanciato Romelu Lukaku (l’Anderlecht), il secondo spera di fare come Andrea Pinamonti: dopo l’Empoli la valutazione dell’attaccante italiano è cresciuta, chissà che anche l’uruguaiano non possa crescere in Toscana.

Precedente Mundo Deportivo: "Il Chelsea vuole Aubameyang, Xavi dice no" Successivo Roma, Veretout è partito per Marsiglia: 11 milioni più bonus

Lascia un commento