Inter, Inzaghi: “Giocando così sono fiducioso per la qualificazione”

MILANO – Il tecnico dell’Inter, Simone Inzaghi, ha parlato ai microfoni di Prime Video al termine dell’incontro perso di misura dai nerazzurri contro il Real Madrid: “Sul gol di Rodrygo dovevamo prestare più attenzione, mancava un minuto alla fine. C’è dispiacere perchè sono qua a commentare una sconfitta. Dobbiamo guardare avanti e a come abbiamo tenuto il campo contro il Real Madrid. Non dimentichiamoci contro chi giocavamo. Alla squadra avevo chiesto personalità e coraggio e li abbiamo avuti. Purtroppo al portiere che abbiamo affrontato stasera era veramente difficile fargli gol. Mi dispiace per i nostri tifosi e i nostri giocatori che hanno dato tutto in campo. Contro queste squadre però non puoi abbassare un attimo la concentrazione che ti puniscono. Il calcio purtroppo è questo però giocando così sono fiducioso per il futuro e la qualificazione. Il fattore positivo è stato come abbiamo tenuto il campo e l’aggressività. E’ normale che qualcosa che non mi porterei sono tutte quelle parate di Courtois. Uno o due dovevamo metterle dentro e non sarebbe successo questo“. 

Rodrygo beffa l'Inter di Inzaghi. Ancelotti sbanca San Siro

Guarda la gallery

Rodrygo beffa l’Inter di Inzaghi. Ancelotti sbanca San Siro

Precedente Ancelotti: "Inter? Abbiamo sofferto. Era la gara più difficile del girone" Successivo Champions, esordio amaro per De Zerbi. Il PSG torna con i piedi per terra, il City vola

Lascia un commento