Inter, in tre per una maglia a sinistra: Vidal out, c’è Gaglia. Davanti la Lu-La

Perisic scalpita e sembra favorito su Young e Darmian. Non ci sarà ritiro, la squadra raggiungerà Torino domani

Nessun infortunato last minute nell’allenamento di questo pomeriggio, l’ultimo prima della sfida di domani sera in casa della Juventus per la semifinale di ritorno di Coppa Italia.

Sono tutti a disposizione di Conte, a parte gli squalificati Vidal e Sanchez: sui sostituti non dovrebbero esserci particolari sorprese, con la certezza Lautaro là davanti accanto a Lukaku e l’opzione Gagliardini in mediana. Il vero dubbio riguarda l’out di sinistra, dove sono in tre a giocarsi una maglia: sicurissimo del posto Hakimi sulla destra, Darmian potrebbe essere dirottato dall’altra parte, anche se Perisic – dopo l’ottima prova di Firenze – scalpita e potrebbe essere lui il titolare con Young che dovrebbe comunque partire dalla panchina come D’Ambrosio, rientrato da poco dopo l’infortunio di Genova.

Niente ritiro ad Appiano

—  

Per il resto, nessun dubbio per il tecnico con il solito trio Skriniar-De Vrij-Bastoni davanti ad Handanovic. Completano il centrocampo Brozovic e l’intoccabile Barella, l’uomo nerazzurro più in forma in questo momento. Davanti, ovviamente, Martinez con BigRom. Non ci sarà ritiro per la squadra, che raggiungerà Torino direttamente domattina.

Precedente Diritti tv, rinviata a giovedì la decisione sull'assegnazione a Dazn o Sky Successivo Milan, Maldini: "Ibra rinnova? Ecco cosa ci ha detto"

Lascia un commento