Inter, il vero De Vrij non si vede più: ora dentro a un tunnel, tra scivoloni e rinnovo

Da tempo ormai le prestazioni dell’olandese non sono all’altezza della sua carriera: il suo prolungamento traballa, anche se quando è stato in scadenza l’ultima volta…

C’era una volta uno Stefan De Vrij al top, tra i migliori difensori centrali di tutta la Serie A e pedina insostituibile della nazionale olandese. Oggi quel giocatore non c’è più o, meglio, sembra non esserci più. L’enorme difficoltà manifestata a Udine da subentrato ormai quasi non sorprende nemmeno, purtroppo, e anche in patria qualcuno si interroga se sia il caso o meno di perseverare nell’etichettatura di “titolare” del giocatore interista verso il Mondiale in Qatar.

Precedente Juve, senti Fagioli: "Sono contento di essere rimasto in bianconero" Successivo Juve nelle mani del "Prof": più poteri per Andreini, lo specialista dei muscoli

Lascia un commento