Inter, ecco la mano di Inzaghi: meno prevedibile e più coraggiosa

Conte ha preso una squadra smarrita e l’ha rifondata, lasciandola con lo scudetto sul petto. Simone ha sfruttato con intelligenza questo tesoro per spingere in avanti l’Inter e dotarla di un gioco più qualitativo e coraggioso

L’Inter di Simone Inzaghi sta marciando al ritmo di quella di Antonio Conte, che dopo 13 giornate aveva 30 punti: 9 vittorie, 3 pari, una sconfitta. Al nuovo tecnico mancano due punti: un pari in più e una vittoria in meno. Uno dei due rigori sbagliati con Atalanta e Milan avrebbe potuto pareggiare il conto.

Precedente Osimhen, oggi l'operazione a Napoli. Dilemma Coppa d’Africa: il Natale è decisivo Successivo Probabili formazioni Atletico Madrid Milan/ Diretta tv: Ibrahimovic o Giroud?

Lascia un commento