Inter e il gol in testa: nessuno come i nerazzurri

MILANO – Una rimonta, l’ennesima, che per l’Inter è arrivata ancora una volta ad alta quota. A dare il là al 2-1 al Sassuolo dell’ultima giornata, come spesso accade, è stato un colpo di testa: quello di Edin Dzeko, entrato in campo circa trenta secondi prima. Ed è proprio l’attaccante bosniaco a guidare questa speciale classifica che vede i nerazzurri primi con 7 reti. Tre le ha realizzate l’ex Roma, seguito da Skriniar (2) e dall’accoppiata Correa-Lautaro con un gol a testa. Alla lista manca ancora De Vrij, ma l’impressione è che se si aggiungerà presto, magari ancora su quei calci piazzati che stanno rappresentando un vero e proprio punto di forza per la “Banda” Inzaghi. Così come i lanci preziosi di Calhanoglu, Dimarco, Perisic e Dumfries, anche se i tifosi dell’Inter, soprattutto da parte del turco e dell’olandese ultimi arrivati, sperano di vedere ancora di più. 

Dzeko show trascina l'Inter alla rimonta: Sassuolo battuto 2-1

Guarda la gallery

Dzeko show trascina l’Inter alla rimonta: Sassuolo battuto 2-1

CorrieredelloSport.fun, gioca gratis, fai il tuo pronostico e vinci!

Precedente Mazzari è certo: la rimonta del Cagliari parte dalla difesa Successivo Diretta Italia Lituania U19/ Streaming video tv: ripartono le qualificazioni Europei

Lascia un commento