Inter, Dzeko raffreddato: torna a casa. Attesa per i tamponi

I nerazzurri si sono ritrovati ad Appiano Gentile per gli allenamenti individuali: il bosniaco è stato preventivamente bloccato. Assenti i sudamericani: rientreranno domani

I nerazzurri si sono ritrovati ad Appiano Gentile per gli allenamenti individuali: il bosniaco è stato preventivamente bloccato. Assenti i sudamericani: rientreranno domani Appiano Gentile è tornato a ripopolarsi. Dopo la pausa per Natale, oggi l’Inter è rientrata al lavoro con vista sul Bologna (si torna in campo il 6 gennaio) e un periodo decisamente intenso, con in programma successivamente le sfide a Lazio, Juventus (Supercoppa) e Atalanta in una settimana, dal 9 al 16 gennaio. La prima notizia è che Edin Dzeko non è sceso in campo per i lavori individuali previsti per oggi: il bosniaco è tornato a casa precauzionalmente a causa di un raffreddore, da non sottovalutare di questi tempi.

Il programma

—  

Assenti anche i sudamericani, a cui è stata concessa qualche ora in più vista la lunga trasferta: torneranno al lavoro venerdì (domani). Il resto del gruppo squadra – giocatori e staff – è stato sottoposto ai tamponi molecolari: c’è attesa, e un po’ di apprensione, per i risultati, che arriveranno tra stasera e domani. I casi di positività sono in costante crescita, anche tra i club di Serie A: l’Inter spera di non dover fare i conti con assenze pesanti. Con gli esiti ancora in sospeso, gli allenamenti sono stati svolti solamente in forma individuale per evitare contatti troppo ravvicinati tra i calciatori: lavoro atletico e personalizzato per ogni giocatore.

Precedente Costa: "Stadi chiusi? Non vedo all’orizzonte ulteriori restrizioni" Successivo Pallone Azzurro 2021, vincono Federico Chiesa e Cristiana Girelli

Lascia un commento