Inter-Crotone 6-2: tripletta di Lautaro, ottava vittoria di fila per Conte

MILANO – L’Inter travolge 6-2 il Crotone nel primo impegno del 2021. La formazione di Antonio Conte trova la vittoria casalinga nel 15esimo turno del campionato di Serie A e sale a quota 36 punti in classifica. E’ l’ottavo successo consecutivo per l’Inter in campionato. A San Siro è Zanellato a sbloccare il match al 12′ minuto di gioco, i nerazzurri ribaltano il risultato tra il 20′ e il 31′ con il gol di Lautaro Martinez e l’autorete di Marrone ma poi Golemic pareggia i conti al 36′ su calcio di rigore. Nella ripresa si scatena l’Inter, che dilaga e schianta il Crotone: altri due gol di Lautaro, che trova la tripletta personale, rete di Lukaku e gol di Hakimi per il 6-2 finale.

Inter-Crotone: curiosità e statistiche

La classifica di Serie A

Quattro gol nel primo tempo: 2-2 all’intervallo

Conte si affida al solito 3-5-2 con la coppia offensiva formata da Lukaku e Lautaro Martinez. Dall’altra parte, Stroppa lancia dal primo minuto in avanti Riviere e Messias. Passano appena 12 minuti e il Crotone passa in vantaggio, sbloccando il risultato con il colpo di testa vincente di Zanellato su cross di Messias. L’Inter, però, reagisce subito e al 19′ trova il pari con Lautaro Martinez, che batte Cordaz con un tiro potente su assist di Lukaku. I nerazzurri hanno immediatamente l’occasione per portarsi in vantaggio ma Lautaro non riesce a spingere il pallone in porta sul cross di Young dalla sinistra. Al 31′, la squadra di Conte passa avanti: inserimento in area di Barella e passaggio per Lautaro, Marrone prova l’anticipo sull’argentino ma mette il pallone nella sua porta e fa autogol. Il Crotone non molla e si riaffaccia subito in avanti: Reca va giù dopo un contatto con Vidal, l’arbitro Aureliano viene richiamato al Var e poi assegna il calcio di rigore agli ospiti. Dagli undici metri, Golemic non sbaglia e fa 2-2. 

L’Inter dilaga nella ripresa: finisce 6-2

La ripresa inizia con un cambio nell’Inter: c’è Sensi al posto di Vidal. Poi, dopo l’occasione per il Crotone sui piedi di Riviere, l’Inter passa di nuovo avanti al 57′ con Lautaro Martinez, bravissimo a battere Cordaz con un colpo sotto su assist di Brozovic. Al 64′, la squadra di Conte chiude l’incontro con il quarto gol: stavolta è Lukaku a trovare la rete con una bella azione sul lancio lungo di Bastoni. E’ il gol numero 50 per il belga con la maglia dell’Inter. Conte effettua altri cambi: entra prima Gagliardini per Barella, poi Perisic e Darmian per Lukaku (contrattura al quadricipite della coscia destra) e Young. Nel finale, la squadra di casa dilaga e travolge il Crotone con altri due gol: al 79′ Lautaro trova la tripletta personale ribadendo in rete un tiro di Perisic respinto e poi all’87’ Hakimi firma il definitivo 6-2 con un sinistro da fuori su passaggio di Darmian. Goleada dell’Inter: finisce 6-2 e Conte ottiene l’ottava vittoria consecutiva, la prima del 2021.

Lautaro Martinez, che tripletta: l'Inter travolge il Crotone

Guarda la gallery

Lautaro Martinez, che tripletta: l’Inter travolge il Crotone

Precedente Inter-Crotone 6-2: tripletta per Lautaro! Paura per Lukaku Successivo Mazzola: "All'Inter uno fece autogol apposta. E negli spogliatoi..."

Lascia un commento