Inter, come si fa a rinunciare a Frattesi? I piani di Inzaghi per lui

Considerando l’investimento fatto dall’Inter in estate e il rendimento in Nazionale, sembra complicato lasciare Davide in panchina. La coppia con Barella funziona, Calha è intoccabile in mezzo, Mkhitaryan è preziosissimo e arriva fresco al derby. Ma uno è di troppo…

Eccolo qua. Il dilemma che, come prevedibile, si sarebbe prima o poi presentato a Simone Inzaghi: chi lasciare fuori a centrocampo? Con la doppietta segnata in azzurro all’Ucraina, Davide Frattesi si inserisce a gamba tesa nella corsa a una maglia da titolare all’Inter, dopo aver visto il campo solamente entrando dalla panchina nelle prime tre giornate. Gli allenatori, in casi così, tendono a smorzare la questione: “Avercene, di problemi così”. Indubbiamente. Però il tema, ora, diventerà all’ordine del giorno in casa nerazzurra: lasciare fuori questo Frattesi, considerando l’investimento estivo e il rendimento in Nazionale, pare complicatissimo. Ma al posto di chi?

Precedente Verratti, ufficiale all’Al Arabi dal Psg: il messaggio d’addio Successivo Donnarumma scherza con Zaniolo, Tonali rassegnato: gli azzurri dopo l'Ucraina