Inter choc, il passivo è di 245.6 milioni

MILANO – Un passivo che va oltre le peggiori previsioni. il bilancio dell’Inter registrato a fine giutno è di meno 245,6 milioni, il peggiore della storia del calcio italiano, 35,6 in più dei -210 fatti registrare pochi giorni fa dalla Juve. Nell’ultimo anno il rosso dell’Inter è più che raddoppiato (era 102,4 milioni). Problemi legati sì alla pandemia, ma non solo. I ricavi apparentemente hanno tenuto, ma le perdite sono esplose in quanto alcune entrate del 2019-20 sono finite sul bilancio 2020-21. Pesa l’aumento del monte ingaggi nella stagione dello Scudetto. Il prossimo bilancio tende quindi verso il miglioramento, contando il ritorno dei tifosi allo stadio, i nuovi accordi con gli sponsor di maglia e bonus commerciali che erano stati congelati. E poi ci saranno le plusvalenze legate a Lukaku e Hakimi che dovrebbero, tutto calcolato, valere un +95 milioni nel prossimo bilancio. Con tutti questi fattori l’obiettivo nerazzurro è quello di arrivare a quota -100 milioni nel prossimo bilancio. 

Precedente LIVE TMW - Castori: "Crescita evidente, i panni sporchi si lavano in famiglia" Successivo Metamorfosi Bologna: ecco il 3-4-1-2

Lascia un commento