Inter, che senso avrebbero Pellè o Eder? L’unico rinforzo vero sarebbe Milik

Il mercato è fatto di opportunità ma deve essere anche un’occasione reale di crescita. I nerazzurri hanno bisogno di un’alternativa “reale” a Lukaku, altrimenti meglio non fare nulla

Il mercato, si sa, si svolge spesso su un terreno sconnesso ed è facile inciampare. Il mercato, poi, è quasi sempre indecifrabile. Ma a volte anche originale. Se ne parla molto, giustamente, in questi giorni e sono tante le squadre interessate. Perché, al di là degli annunci di immobilismo, tutti o quasi hanno bisogno di migliorarsi. Ci sono però situazioni, o voci, francamente poco comprensibili. A proposito dell’Inter, ad esempio, si parla di possibili soluzioni per l’attacco che vanno da Pellè a Eder. Ed è difficile intuire il senso – se così è – di una scelta del genere.

Precedente Zinchenko, il De Bruyne d’Ucraina che per Pep fa il terzino. Ma non ditelo alla moglie... Successivo Mille volte Maldini: la storia garibaldina della famiglia più rossonera che c’è

Lascia un commento