Inter, Agoumé torna in Francia: è fatta per il prestito al Troyes

Il centrocampista nerazzurro giocherà ancora in Ligue 1 dopo la buona stagione al Brest

Lucien Agoumé al Troyes. È fatta con la formula del prestito secco, senza opzione di acquisto da parte del club francese: il centrocampista di proprietà dell’Inter è atteso oggi in Francia per le visite mediche e la firma del contratto. Il giocatore classe 2002 è legato al club nerazzurro fino al 2025 e torna in Ligue 1 dopo la stagione in prestito al Brest, con 21 presenze da titolare in campionato.

Altro prestito

—  

Su Agoumé c’era anche l’interesse di un altro club francese, il Lorien. Ma sarà Troyes la nuova tappa della carriera del 20enne francese, arrivato a Milano nel luglio 2019 dal Sochaux per 6 milioni di euro – battuta la concorrenza di Manchester City, Barcellona e Real Madrid – ma mai protagonista con la maglia dell’Inter, sia con Antonio Conte sia con Simone Inzaghi. Prima il prestito allo Spezia, poi al Brest e ora al Troyes, con solamente tre spezzoni giocati con la prima squadra dell’Inter. La speranza dei nerazzurri è che tra un anno torni ad Appiano un giocatore da tenere come possibile nuova risorsa per il centrocampo.

Precedente Inter, in arrivo Acerbi: c’è l’ok di Zhang, si lima sull'ingaggio Successivo Prima operazione in sinergia Palermo-City: in Sicilia arriva “Kante” Gomes

Lascia un commento