Inter a Bologna senza Gosens e Vidal. Correa, Dzeko e Lautaro, chi sta fuori?

Il tedesco e il cileno potrebbero tornare domenica a Udine. Formazione fatta, con il solito ballottaggio in avanti

Come previsto, Gosens e Vidal non sono partiti per Bologna. Inutile correre rischi in vista di un finale di stagione che, dopo il recupero di domani al Dall’Ara, prevede altre 5 finali, di cui una effettiva contro la Juve, l’11 maggio in Coppa Italia. Fuori dalla lista dei convocati anche Caicedo, che però è fermo a 5′ in nerazzurro, chiuso dagli altri quattro attaccanti.

Squadra fatta

—  

Da quando ha recuperato dall’ultimo infortunio, Correa infatti è a tutti gli effetti un titolare per Inzaghi. Mentre Sanchez viene utilizzato come arma a gara in corso, il Tucu ruota con quelli che prima sembravano gli intoccabili Dzeko e Lautaro. Prima di partire dalla panchina contro la Roma, Correa ne aveva giocate tre di fila da titolare. E domani a Bologna sembra quello in vantaggio per una delle due maglie, anche per la sua capacità di legare mediana e centravanti, trovare l’imbucata e saltare l’uomo. Difficile però capire se al suo fianco ci sarà Dzeko, che ha negli emiliani la sua vittima preferita in Italia, o Lautaro, reduce da 4 gol nelle ultime tre uscite. Nel 6-1 dell’andata iniziarono proprio i due argentini, ma Edin fu costretto a entrare già nel primo tempo per l’infortunio all’anca del Tucu (che era all’esordio da titolare), con tanto di doppietta. Per il resto, la formazione sembra quasi fatta. Intoccabile il centrocampo, con Barella, Brozovic, Calhanoglu, dietro tornerà Bastoni con De Vrij e Skriniar. Lo slovacco però negli ultimi tempi non ha mai riposato e D’Ambrosio dà assolute garanzie. Sulle fasce ancora Perisic a sinistra, mentre Dumfries a destra è insidiato da Darmian.

Precedente Ucraina, campionato concluso per guerra: Shakhtar primo senza titolo Successivo Italiano: "Fiorentina, campionato strepitoso, ora vogliamo l'Europa"

Lascia un commento