Insulto razzista all’ex Inter Obi del Chievo: punito un giocatore del Pisa

A processo sportivo per una frase razzista con riferimento a una”rivolta degli schiavi”.

Il procuratore federale, Giuseppe Chinè, ha deferito il giocatore del Pisa Michele Marconi – apprende l’ANSA – per aver utilizzato parole di contenuto discriminatorio e denigratorio per motivi di razza nei confronti dell’avversario Obj Joel Chukwuma del Chievo.

Getty Images

Marconi, nel corso della partita di serie B Pisa-Chievo del 22 dicembre scorso, aveva usato la frase “la rivolta degli schiavi” indirizzata al centrocampista nigeriano Obi. A fine partita il club veneto aveva denunciato l’episodio di razzismo, lamentando che nessuno fosse intervenuto a partita in corso nonostante quelle parole fossero state “sentite dai piu’”.

La Procura federale aveva immediatamente aperto un’indagine che ora ha portato al deferimento.

<!–

–> <!–

–>

Precedente Zaccheroni sa come si batte la Juve: "Montero 'ubriaco', Martins e le gomitate. L'unica è osare" Successivo Venezia, per Lezzerini rottura del crociato

Lascia un commento