Insigne lascia il ritiro della Nazionale: Italia-Lituania decisiva senza Immobile, Chiesa, Zaniolo…

Lorenzo Insigne lascia il ritiro della Nazionale: è l’ultima notizia, in ordine di tempo per Mancini. Cattiva notizia, visto che il ct deve già fare a meno di Immobile, Zaniolo, Chiesa. Mancava già Pellegrini, alla lista degli indisponibili si aggiunge Sensi e anche Bastoni è in dubbio.

E così Italia-Lituania, che doveva essere poco più di una formalità, si trasforma in una partita in emergenza. Partita fondamentale, visto che l’Italia non può permettersi altri passi falsi. Dopo i due pareggi con Bulgaria e Svizzera, l’Italia deve vincere per non complicarsi ulteriormente il cammino verso i Mondiali in Qatar.

E se Mancini voleva far rifiatare alcuni titolari, ora invece si ritrova a dover gestire i giocatori che ha. Voleva far rifiatare Jorginho, per esempio, e si ritrova senza Sensi. Per non parlare dell’attacco, che improvvisamente non ha più il tridente titolare.

Insigne e Immobile lasciano il ritiro della Nazionale

Altre due defezioni nel ritiro della Nazionale: a causa dell’affaticamento muscolare che lo rende indisponibile per la gara di domani, Ciro Immobile ha fatto rientro al club di appartenenza, la Lazio. Anche Lorenzo Insigne, per motivi personali, ha salutato il gruppo per rientrare a Napoli.

Italia-Lituania, chi gioca? 

E allora chi gioca titolare in Italia-Lituania? In porta confermato Donnarumma. In difesa Bonucci dovrà fare gli straordinari, visto che Bastoni non è al meglio. Con lui Toloi o Acerbi. I terzini dovrebbero essere Di Lorenzo e Biraghi. A centrocampo, con Locatelli e Pessina, deve per forza giocare uno tra Jorginho e Barella. In attacco sembrano sicuri del posto Berardi e Bernardeschi. A completare il tridente uno tra Kean, Raspadori e Scamacca.

Nel weekend ci sono Napoli-Juve e Lazio-Milan

Tutto questo si innesta alla vigilia di un weekend “caldo” di Serie A. Con l’atavico problema dei nazionali che tornano stanchi ai club. La Juve per esempio avrebbe volentieri fatto a meno della terza presenza in una settimana per Bonucci. E si ritrova con Chiesa in bilico per la sfida del San Paolo. Napoli che, a sua volta, ritrova subito Insigne. Ma con Di Lorenzo che giocherà ancora. La Lazio approfitterà del turno di riposo di Immobile, anche se il centravanti ha un problema fisico leggero e forse non sarà al top.

Precedente Cagliari, contro il Genoa la tradizione recente è a tinte verdeoro Successivo Lazio, Immobile punta il Milan: le sue condizioni

Lascia un commento