Insigne, gol storico nel giorno più nero: agganciato Hamsik a 121 gol con il Napoli

Al pari degli altri compagni di squadra, Lorenzo Insigne non ha rilasciato dichiarazioni ufficiali dopo il clamoroso tracollo subito dal Napoli a Empoli. In vantaggio di due reti a dieci minuti dalla fine, la squadra di Luciano Spalletti si è sciolta sotto i colpi dei toscani, che non vincevano da 16 gare, esattamente dalla partita d’andata contro il Napoli.

Insigne, a Empoli un gol per la storia

E pensare che la sfida del “Castellani” è destinata a restare nella memoria del capitano del Napoli, capace di trovare il secondo gol su azione della sua stagione dopo quello dello scorso 27 gennaio nel 2-1 sulla Lazio. Gol che ha permesso a Insigne di toccare la doppia cifra di reti in campionato anche in questa stagione, ma soprattutto di raggiungere Marek Hamsik a quota 121 centri totali con la maglia del Napoli tra tutte le competizioni, al secondo posto della classifica all time alle spalle del solo Dries Mertens, in gol per 146 volte con il Napoli.

"Lo scudetto ciao ciao": tifosi scatenati dopo la sconfitta del Napoli

Guarda la gallery

“Lo scudetto ciao ciao”: tifosi scatenati dopo la sconfitta del Napoli

Napoli, Insigne e le quattro partite per staccare ‘Marekiaro’

Insigne ha raggiunto il traguardo in 11 stagioni, una in meno rispetto a quante ne ha impiegato Hamsik, e, salvo squalifiche o infortuni, avrà altre quattro partite a disposizione per provare a staccare lo slovacco, in una sorta di linea di prosecuzione tra il vecchio capitano del Napoli e colui che ne ha ereditato la fascia, ma che a propria volta la lascerà al termine di questo campionato, che segnerà la fine dell’avventura di Insigne in azzurro per trasferirsi al Toronto.

Napoli, Giuntoli a caccia di attaccanti

Guarda il video

Napoli, Giuntoli a caccia di attaccanti

Napoli, Lorenzo Insigne in doppia cifra per la quinta volta

Per Lorenzo, che ha anche ricevuto i complimenti social del fratello minore Marco, immortalati dall’attaccante del Napoli attraverso una Story su Instagram, si è trattato della quinta stagione in doppia cifra con la maglia del Napoli. A Empoli, inoltre, Insigne è andato in gol per la prima volta in stagione in due partite consecutive, dopo il rigore trasfomrato contro la Roma, “impresa” che gli era invece riuscita per ben sei volte nello scorso campionato.

Precedente Lazio-Milan 1-2: Immobile non basta, festa rossonera con Giroud-Tonali Successivo Lazio-Milan 1-2: tabellino, statistiche e marcatori

Lascia un commento