Inno alla qualità: la bellezza del Sassuolo sfila tra le sette sorelle

Il calcio di De Zerbi si gioca palla a terra, in rapidità e in verticale, con i triangoli in continuo movimento, con quell’idea alla Liedholm…

L’abbiamo presentata in tanti come la stagione delle sette sorelle: la Juve, le due milanesi, le due romane, il Napoli e l’Atalanta. Sette sorelle per il campionato e per l’Europa. Ci siamo un po’ dimenticati del Sassuolo, che da secondo in classifica della Serie A ha preferito scivolare via, muro muro, felice di aver scansato anche per questa settimana i riflettori.

Precedente United, la rabbia di Ferdinand e Scholes: "Difendono come bambini" Successivo L'Inter è istinto, deve pensare di più. Gasp guardi Klopp: ne prese 7 e poi...

Lascia un commento