Inghilterra, con l’Andorra per la prima volta un arbitro donna

ROMA – Kateryna Monzul sabato prossimo diventerà la prima donna ad arbitrare la nazionale inglese. L’ucraina dirigerà la partita tra la squadra di Gareth Southgate e l’Andorra in una sfida di qualificazione ai Mondiali 2022. All’Estadi Nacional di Andorra la Vella, la direttrice di gara sarà affiancata dalle assistenti connazionali Maryna Striletska e Svitlana Grushko. La francese Stephanie Frappart – che è stata la prima donna ad arbitrare una partita di Champions League – sarà l’assistente arbitro video, con gli altri ruoli arbitrali che saranno ricoperti da uomini.

Frappart, quanta personalità per l'arbitro donna di Juve-Dinamo Kiev

Guarda la gallery

Frappart, quanta personalità per l’arbitro donna di Juve-Dinamo Kiev

Arbitro donna per l’Inghilterra

La 40enne Kateryna Monzul aveva già fatto parte della prima squadra tutta al femminile a dirigere una nazionale maggiore maschile: è accaduto l’anno scorso nel pareggio senza reti della Nations League tra San Marino e Gibilterra. Monzul ha anche arbitrato quattro gare ai Mondiali femminili, tra cui la finale del 2015.

Southgate: "Tomori impressionante"

Guarda il video

Southgate: “Tomori impressionante”

Precedente Cairo sul rinnovo di Belotti: "Ho fatto un’offerta oltre le possibilità del Torino, non posso costringerlo" Successivo Italia, Kean a rischio per la finalina di Nations League

Lascia un commento