Indonesia shock, calciatore colpito da un fulmine: Septian Raharja è morto

Tragedia su un campo in Indonesia. Il calciatore trentacinquenne Septian Raharja è stato colpito da un fulimine nel corso della gara. A scortarlo immediatamente fuori dal terreno di gioco sono stati gli stessi giocatori. Trasportato d’urgenza in un ospedale della provincia di Giava, l’uomo è arrivato in condizioni molto gravi con ustioni al petto e alle gambe. Alcune ore dopo il ricovero, i medici hanno dichiarato il decesso.

Cosa è successo

Stando alle cronache locali, durante la prima metà di gioco dell’amichevole tra i padroni di casa dell’FC Bandung – località di Giava occidentale – e la formazione dell’FBI Subang, un fulmine si è abbattuto sul campo intorno alle 16.20 ora locale colpendo in pieno Raharja. Nessun altro giocatore sarebbe stato invece interessato dall’evento. Inoltre, secondo alcuni tesimoni, un primo fulmine era caduto nei pressi dello stadio Siliwangi. L’uomo lascia due figli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Lautaro punisce la Juve: è Giannetti, Udinese avanti allo Stadium dopo 25 minuti Successivo Allegri e il gesto dopo il gol dell'Udinese: sulla panchina Juve spunta una tv

Lascia un commento