Incredibile voltafaccia, la Juve lo ha già venduto

La Juventus si prepara a una piccola grande rivoluzione in estate, cessione importante già decisa dai bianconeri: addio inevitabile

Prosegue il momento non positivo della Juventus, che è incappata in un altro pesante passo falso in casa del Napoli. Quarta sconfitta stagionale e terza nelle ultime cinque gare, per i bianconeri di Massimiliano Allegri che masticano decisamente amaro. Anche perché stavolta la produzione dal punto di vista del gioco è stata di alto profilo, ma sono state troppe le occasioni da rete sprecate al ‘Maradona’.

Juventus, cessione già decisa
Cristiano Giuntoli lavora sulla nuova Juventus, cessione pesante in vista (fonte: © LaPresse) – Calcionow.it

Il 2-1 incassato a Fuorigrotta lascia comunque il club torinese al secondo posto in classifica, sebbene il Milan si sia riavvicinato a -1, e ancora con un più che discreto margine sulle inseguitrici per la zona Champions. Ma bisogna riprendere a correre per non rimettere in discussione quanto fatto nella prima ottima metà di stagione.

Juventus-Atalanta di domenica prossima è un match spartiacque, da questo punto di vista, per provare a blindare il piazzamento e per rispondere al momento difficile, con una reazione importante che mai come in questo momento servirebbe. Nei prossimi due mesi, il calendario proporrà, oltre ai bergamaschi, il triplo incrocio con la Lazio (in campionato e in Coppa Italia), i match con la Fiorentina, con il Torino, con il Milan e con la Roma, prima di un finale di campionato in discesa.

Juventus, Chiesa al capolinea: ci sono già prezzo e nuova squadra

È chiaro come non si possa più sbagliare nulla, da adesso in poi, e che sarà fondamentale raggiungere l’obiettivo quanto prima per pianificare al meglio il futuro. Cristiano Giuntoli sta già ragionando sulla Juventus di domani e conta sul ritorno in Champions, importantissimo, per costruire una squadra all’altezza. In cui però ci sarà di certo qualche addio eccellente.

Chi sembra destinato ad andare via è Federico Chiesa. L’attaccante non sta vivendo una stagione brillantissima, anche se il suo valore non si discute, come testimoniato dal gran gol che aveva rimesso momentaneamente sull’1-1 il match con il Napoli.

Juventus, addio Chiesa: la nuova squadra e il prezzo
Federico Chiesa, storia al termine con la Juventus: le ultime sul suo futuro (fonte: © LaPresse) – Calcionow.it

Un ritorno al gol che paradossalmente sembra aver deciso il destino dell’attaccante. Andato in rete non appena è stato riportato sull’esterno, con il passaggio di Allegri al 4-3-3. Confermando l’opinione di chi vede il più grande problema, per lui, nella coesistenza con il livornese, che invece di solito lo schiera come seconda punta.

Un rinnovo di contratto difficile fa il resto, per Chiesa c’è sempre più aria di addio. La pretendente che in questo momento sembra fare maggiormente sul serio è il Barcellona, che secondo ‘Elnacional.cat’ sarebbe pronta a pagarlo 40 milioni di euro, cifra che per la Juventus potrebbe andar bene a un anno dalla scadenza dell’accordo di Chiesa.

L’articolo Incredibile voltafaccia, la Juve lo ha già venduto proviene da CalcioNow.

Precedente Cessione Milan: più di mezzo miliardo, ecco la nuova proprietà Successivo Taranto, nota del club: "Deferimento per problematiche tecnico-informatiche. Rischio sanzioni"