Incredibile: la Roma femminile vince 6-5 in casa del Sassuolo!

Incredibile: la Roma femminile, già campione d’Italia, ha battuto 6-5 il Sassuolo in trasferta. Questa è solo la seconda partita in cui due squadre segnano almeno cinque gol a testa in Serie A femminile nell’era dei tre punti a vittoria (dal 1995/96): l’unico precedente era stato il 27 gennaio 2001 in Gravina Catania-AGSM Verona 5-5. Uno show incredibile con 11 reti e l’esordio della più giovane di sempre in Serie A: Giulia Galli, 16 anni, un mese e 8 giorni. La Roma chiude 3-1 il primo tempo con i gol di Giacinti (doppietta) e Giugliano. Poi succede di tutto: Glionna fa 4-1, il Sassuolo si sveglia e segna tre reti in due minuti con Kullashi, Clelland e Monterubbiano.  Tutto sembra orientato al 5-5, poi all’80’ Laura Feiersinger firma il sesto gol romanista che chiude la (pazza) partita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente De Rossi: "Del Bayer temo tutto, ma la mia Roma ha cuore". Rivivi la diretta Successivo Serie B, il Como di Fabregas vince nel recupero: la A sempre più vicina

Lascia un commento