Incredibile in Molise, cinghiali in campo:  giocatori in fuga e terreno distrutto! VIDEO

CAMPOBASSO – Cinghiali in azione. Mancavano i campi di calcio per le loro “partite” distruttive. E così in due serate tra giovedi e venerdì passati una banda di scanzonati e affamati ungulati sono riusciti a entrare in un campo sportivo, tra l’altro posto nel centro urbano, scardinando con una forza inaudita da terra la rete di recinzione e a smantellare il fondo erboso dell’impianto sportivo a Macchia Valfortore, un paesino di 600 abitanti (Cb) sul lago di Occhito la cui squadra partecipa con ottimi risultati al campionato di Prima categoria. I giocatori erano pronti per gli allenamenti serali quando hanno visto un gruppo di cinghiali che hanno letteralmente scavato zappando in profondità con il muso il fondo campo in tutte le sue zone alla caccia di ospiti evidentemente del piano sotterraneo al terreno da gioco, per niente intimoriti dalla presenza dei ragazzi pronti per entrare in campo.

Prima categoria Molise, cinghiali nell’impianto sportivo di Macchia Valfortore

Grande la paura dei giocatori che si sono rifugiati negli spogliatoi e danni ingenti al fondo del terreno di gioco che a questo punto è necessario rifare con la squadra locale che dovrà chiedere ospitalità ai paesi vicini proprio ora che usufruiva di una struttura rinnovata e funzionale rimessa a nuovo dopo anni di emigrazione sui campi della provincia. Ma la solidarietà in paese pare non manchi. L’ appello, infatti, del presidente della società rossoblù Domenico Durante è stato raccolto dal sindaco di Macchia Valfortore e da imprenditori del posto che sono pronti a intervenire per rimettere a posto i danni.  

Non solo Roma: i cinghiali invadono un campo di calcio in Molise

Guarda il video

Non solo Roma: i cinghiali invadono un campo di calcio in Molise

Precedente West Ham, si ferma Ogbonna: lesione al legamento crociato Successivo “Clamoroso Cristiano Ronaldo: via dallo United a fine stagione?”

Lascia un commento