Incredibile in Brasile, Romario torna a giocare a 58 anni!

Romario torna a giocare a 58 anni. Il campione brasiliano ex idolo del Vasco da Gama e del Flamengo, che si è laureato campione del mondo nel 1994 a Pasadina contro l’Italia, si era ritirato nel 2009. Romario è ufficialmente un tesserato dell’América, la sua squadra del cuore, di cui è presidente dall’inizio del 2024. Il club milita nella Seconda Divisione del torneo Carioca.

Romario e lo stipendio da giocatore dopo il ritorno in attività

Romario ha firmato un contratto con uno stipendio minimo e per motivi di legge, essendo senatore, donerà quanto percepito al suo club dopo aver ricevuto il pagamento. Patti chiari e amicizia lunga. L’ex (non più ex) fuoriclasse non pretenderà di giocare titolare ma si limiterà a decidere con l’allenatore Marcus Alexandre il modo migliore per essere utilizzato: tenendo conto della sua età e della condizione fisica, che è comunque tutt’ora eccellente.

Romario protagonista sulle spiagge di Rio

Romario è, infatti, impegnato nel calcio e nel futvolley sulle spiagge di Rio dove esalta chi ha il piacere di vederlo disimpegnarsi facendo sfoggia della sua tecnica sopraffina e del suo tiro potente. La classe non invecchia e Romario è pronto a ricordarlo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente L'Atletico Madrid va al Mondiale per Club, il Barcellona è fuori: è ufficiale Successivo Ranking Uefa aggiornato, brivido Italia per il quinto posto Champions: Germania più vicina