Immobile scalpita: la Sampdoria è la sua vittima preferita

ROMA – È il momento delle certezze, la Lazio lo sa. Ecco perché Simone Inzaghi si vuole aggrappare ancora una volta a Ciro Immobile. Sampdoria e Bayern Monaco, due sfide fondamentali per conoscere le ambizioni della squadra. E Ciro ha voglia di segnare ancora: contro l’Inter non ha timbrato ed è arrivata una sconfitta. Deve aumentare il bottino fatto di 14 reti fin qui per lottare nella classifica marcatori. La Samp è la sua vittima preferita: 12 gol in 13 sfide ai blucerchiati per lui. A nessun altra squadra ha segnato così tanto. All’andata, nel 3-0 rimediato dai ragazzi di Inzaghi, non c’era perché squalificato dopo la manata a Vidal. La Lazio si aggrappa al suo bomber. E c’è una curiosità: non ha mai segnato ancora una doppietta in campionato. Che sia la volta giusta? I tifosi biancocelesti sperano di sì: doppietta, magari vincente. La miglior condizione per caricarsi in vista della super sfida al Bayern Monaco di martedì contro Lewandowski.

Immobile, lite con Jessica... per i videogiochi

Guarda il video

Immobile, lite con Jessica… per i videogiochi

Precedente Real Madrid, contro l'Atalanta Benzema è in dubbio Successivo Real Madrid, dubbio Benzema contro l'Atalanta, Zidane preoccupato

Lascia un commento