Immobile in buona compagnia: segna come Salah e Lewandowski

ROMA – Ciro Immobile almeno un gol te lo fa sempre, c’è poco da fare. Anche contro l’Inter ha firmato una rete, la quindicesima stagionale. E c’è un dato che fa capire la sua costanza sotto porta: ad oggi il bomber della Lazio è il terzo giocatore capace di realizzare almeno 15 reti in tutte le ultime sei stagioni nei maggiori cinque campionati europei. Prima di lui sono riusciti nell’impresa due come Salah e Lewandowski. La statistica, riportata da OptaPaolo, fotografa alla perfezione un giocatore incredibile con numeri incredibili.

I numeri di Ciro Immobile

Il 2022 per Immobile è iniziato molto bene: due reti in due partite. Peccato solo per quel rigore fallito contro l’Empoli, il bottino poteva essere ancora più ricco. Non segnava all’Inter, su azione, da 3.003 giorni. L’ultimo gol ai nerazzurri risaliva all’ottobre del 2013 e vestiva la maglia del Torino. Il signor 168 reti con la maglia della Lazio non vuole fermarsi. Sta macinando record su record e punta Vlahovic, capocannoniere della Serie A. La punta della Fiorentina è in testa con 16, Ciro insegue a 15. Sfida apertissima.

Lazio, Immobile non ti basta: festa Inter per 2-1

Guarda la gallery

Lazio, Immobile non ti basta: festa Inter per 2-1

Precedente Lazio, auguri a Sarri. E i tifosi lo acclamano Successivo Roma, fatta per Sergio Oliveira: prestito con riscatto. Salutati i compagni

Lascia un commento