Immobile avvisa il Bayern: “Lazio carica e motivata”

ROMACiro Immobile vuole portare la Lazio ancora più in alto. Per farlo cercherà, con i suoi gol, di battere la corazzata del Bayern Monaco. Dopo le parole rilasciate al sito della Uefa, l’attaccante biancoceleste in conferenza stampa ha presentato la super sfida dell’Olimpico: “Per la Scarpa d’Oro sto ancora aspettando, non vedo l’ora, è stata tanto suduta. Non finirò mai di ringraziare il tecnico, i compagni, lo staff. Con tutti i problemi che ci sono stati è stato un onore. Il consiglio ad Acerbi? Ha già marcato Lewandowski, Francesco è uno dei migliori e farà il massimo. Non sentiamo la stanchezza della Samp, non vediamo l’ora di giocare. Siamo stati bravi a non farci trascinare dalle emozioni, da ieri siamo concentrati al 100%. La sfida al Bayern è un premio, ce lo siamo meritato. Il girone lo abbiamo passato tra mille difficoltà, a Bruges eravamo in 12. Questo ci dà motivazione”.

Immobile e i traguardi

“Ho rispetto per grandi giocatori come Ronaldo e Lewandowski. Campioni nel modo più assoluto. Combattere con loro è stato un orgoglio pazzesco, ti ripaga per tutti i sacrifici fatti. Sono cose che rimarranno nella storia. Ai tedeschi non devo dimostrare nulla, voglio solo fare bene per la Lazio e la sua gente. Sono emozionato e voglioso di giocare, ma anche triste perché i tifosi volevano essere con noi. Dispiace a tutti noi, senza tifosi ci manca un qualcosa”.

Precedente Figc, Gravina rieletto presidente. Battuto Sibilia Successivo Tevez, muore il padre adottivo Segundo: aveva contratto il Covid

Lascia un commento