Immobile, avanti con le cure: punta il Napoli

ROMA – Gli ultimi controlli clinici effettuati da Ciro Immobile hanno certificato le assenze contro Juve e Lokomotiv Mosca. Il piano di recupero è chiaro: niente forzature. Per quantificare con la massima precisione l’entità dell’infortunio servirà un nuovo esame. Il vasto edema riscontrato in Nazionale si è ridotto, non ancora scomparso. Da parte della Lazio non è stata fornita una diagnosi precisa. 

Il recupero di Immobile

Ciro sogna di tornare contro il Napoli. Ipotesi remota, ma non impossibile. La situazione è in miglioramento e lui è fenomenale nei recuperi veloci. Il quadro clinico sarà valutato di nuovo mercoledì. L’infortunio risale a Lazio-Salernitana del 7 novembre, ma non aveva comunicato fastidi alla società, dopo la partita si era recato di corsa a Coverciano. Ora conta solo il suo ritorno in campo. Tra fisioterapia e piscina ce la sta mettendo tutta, non vuole lasciare la squadra sola per troppo tempo. Servono i suoi gol, il suo carattere, la sua corsa. Sarri lo sa e aspetta a braccia aperte. Potrebbe tornare per la sfida al Maradona del 28 novembre. Data cerchiata di rosso sul suo calendario personale.

Precedente Riva: "Azzurri, siete superiori. L'errore di Jorginho? Può capitare, ma stasera..." Successivo Angela Nasti: "Con Bonifazi è finita, non parlatemi di lui"

Lascia un commento