Immobile a caccia di nuovo record: ecco il prossimo obiettivo

Il bomber di Torre Annunziata non si ferma e corre alla ricerca di altri record: ecco quali può raggiungere nella prossima stagione

Quando si tratta di Ciro Immobile parlare di numeri significa snocciolare una serie di record e statistiche impressionanti. Dopo cinque anni alla Lazio, il bomber di Torre Annunziata è già diventato il miglior marcatore di sempre con la maglia biancoceleste. Centocinquanta reti in cinque stagioni, una in più di Silvio Piola, per una media incredibile di trenta goal a stagione. Due volte capocannonierein Serie A con la Lazio – 2017/2018 e 2019/2020 – e una in Europa League, nella stagione 2017/2018. Senza ovviamente dimenticare la Scarpa d’Oro nel 2020. Nel corso della prossima annata, poi, Immobile potrebbe superare il suo ex allenatore Simone Inzaghi, distante quattro reti, e diventare il miglior marcatore biancoceleste nelle competizioni UEFA. Più difficile superare Bruno Giordano nelle reti nelle coppe nazionali: sono sette le reti di distanza, ma il podio è lontano solo due goal.

Ma Immobile non si ferma qui: con diciannove reti in Serie A, nella prossima stagione potrebbe entrare nella top 15 dei migliori marcatori del campionato. Senza dimenticare la rincorsa a Silvio Piola per quanto riguarda le reti in Serie A con la Lazio: Immobile è distante venti goal e sogna il sorpasso. Sempre a proposito di Serie A, è viva la sfida con Fabio Quagliarella. Immobile e l’attaccante della Sampdoria sono rispettivamente secondo e primo nella classifica dei migliori marcatori in A ancora in attività. Ventidue le reti di distanza: centosettantasette per Quagliarella, centocinquantacinque per Immobile che, però, ha giocato la metà delle gare rispetto al blucerchiato. A otto reti da Immobile, poi, c’è Ibrahimovic, mentre sono molto più staccati gli altri.

Sfida poi di grandi nomi per quanto riguarda un’altra speciale classifica che Immobile si augura di migliorare il prossimo anno. Si tratta del tabellone che racchiude i giocatori ancora in attività con la miglior media goal in Serie A. Immobile è al momento terzo, con una rete ogni 131’. Davanti a lui Lukaku, secondo, con un goal ogni 125’ e Ronaldo con una rete ogni 104’. Dietro Immobile anche in questo caso c’è Ibrahimovic, fermo a una rete ogni 140’. Ciro proverà allora a difendersi da Ibrahimovic e andare all’assalto di Lukaku, mentre è decisamente più difficile raggiungere Ronaldo. Menzione d’onore, infine, per Felipe Caicedo, che in quest’ultima classifica è al sesto posto con un goal ogni 157’.

Precedente Lukaku: "Inter, faremo ancora meglio. Ci aiuterà Inzaghi" Successivo Cristiano Ronaldo è tornato: il messaggio lanciato sui social