Il “vichingo” Papu Gomez omaggia Bergamo: “Popolo di lottatori”

A guardarlo bene, Papu Gomez di vichingo non ha moltissimo, se non qualche sfumatura nel colore dei capelli. Ma se si pensa alle caratteristiche che hanno reso celebri i razziatori che dal nord dell’Europa sono arrivati addirittura a saccheggiare le città del Mediterraneo, bisogna ammettere che più di qualche similitudine c’è. Spirito di gruppo, voglia di sacrificarsi per l’altro, coraggio da vendere. L’identikit dell’Atalanta e del suo capitano, che non per nulla è ambassador di Assassin’s Creed Valhalla, il nuovo capitolo del videogioco prodotto dalla Ubisoft.

SACRIFICIO, LEALTÁ, CORAGGIO – Come riporta Lapresse, l’argentino è convinto che sia lui e i suoi compagni che tutti gli abitanti di Bergamo rappresentino perfettamente quel modo di intendere la vita. L’hashtag che lancia l’uscita del gioco, #LIKEAVIKING, la dice tutta. E dei vichinghi il Papu apprezza parecchio alcune caratteristiche…a lui molto note. “Essere il primo a sacrificarsi. Con lealtà e coraggio: questo è guidare una squadra”. Potrebbe benissimo essere il manifesto dell’Atalanta, che della determinazione e della voglia di superare i propri limiti giocando di squadra ha fatto il suo marchio di fabbrica. Un concetto che anche la gente di Bergamo ha fatto suo nel momento più complicato, quello della pandemia che ha reso la città un simbolo della lotta al Covid.

GUERRIERI – E proprio come dei vichinghi, i bergamaschi hanno combattuto con coraggio e tutti assieme contro un nemico insidioso. Ecco perchè, spiega Gomez, la squadra ha un’ulteriore motivazione quando scende in campo: rendere tutta la città fiera della sua Dea. “I bergamaschi sono storicamente un popolo di lottatori io e la mia squadra cerchiamo di mettere i loro valori in campo. Proprio come il protagonista di Assassin’s Creed Valhalla, ci sentiamo dei guerrieri: in allenamento e durante le partite cerchiamo di rappresentare un popolo come Bergamo, una città che ha sofferto tanto nell’ultimo periodo. Vogliamo cercare di rendere i cittadini di Bergamo sempre di più orgogliosi di noi”. Missione decisamente compiuta da parte…del vichingo Papu.

<!–

–> <!–

–>

Precedente Ciclismo, Dylan Groenewegen squalificato nove mesi: spinse e mandò in coma Fabio Jakobsen Successivo Diretta Francia Finlandia/ Streaming video tv: amichevole a Saint Denis per i Bleus

Lascia un commento