Il vice c.t. della Bosnia: “Se Dzeko è pronto, gioca sia con la Finlandia sia con l’Ucraina”

Rahimic: “Edin sta meglio. L’Inter gli ha chiesto di saltare il primo match? Stupidaggini”

“Dzeko? La ripresa sta andando alla grande, ha fatto allenamenti speciali e speriamo tutti che sia pronto. Se l’Inter ha chiesto a Edin di non giocare la partita con la Finlandia? Sono stupidaggini. Se è pronto, giocherà sia contro la Finlandia che contro l’Ucraina”. Elvir Rahimic, assistente del ct bosniaco Ivajlo Petev, in conferenza stampa ha escluso l’ipotesi di tenere a riposo il centravanti dopo il risentimento muscolare accusato durante il derby di domenica sera.

Gioco delle parti

—  

Dei tre costretti a uscire contro il Milan per problemi muscolari, Dzeko è l’unico che desta qualche preoccupazione. Barella e Bastoni infatti oggi si sono allenati regolarmente a Coverciano. L’attaccante invece sta facendo lavoro differenziato e nelle prossime ore si sottoporrà di nuovo a un esame per capire come evolve la situazione. Normale che l’Inter, ma non ha fatto alcuna pressione, speri che in caso di guarigione Edin non venga comunque spremuto. Come è normale che la Bosnia, che tra sabato e martedì si gioca le residue speranze di agganciare il secondo posto del girone D, ovvero lo spareggio per andare al Mondiale in Qatar, faccia di tutto per recuperare il suo uomo di punta. L’ultima parola spetterà al 35enne di Sarajevo, senza dimenticare che alla ripresa, tra Napoli e Shakhtar, l’Inter si giocherà un pezzo di stagione.

Precedente Da Boniperti e Riva a Balotelli e Darmian: gli eroi azzurri delle sfide “dentro o fuori” Successivo Grecia-Spagna, ellenici favoriti… per le ammonizioni

Lascia un commento