“Il Real Madrid valuta la cessione di Casemiro: la Juve tra i club interessati”

Insostituibile in campo per garantire gli equilibri a tutta la squadra, ma inaspettatamente non incedibile. Questo lo strano paradosso di Carlos Henrique Casemiro, per tutti Casemiro, pilastro del Real Madrid da ormai sette anni e riconosciuto tra i migliori “volanti” del mondo.

Real Madrid, Casemiro il sacrificio illustre sul mercato?

Secondo quanto riportato dalla stampa brasiliana, e in particolare da ‘Uol’, il centrocampista verdeoro potrebbe venire sacrificato dai Blancos nel prossimo mercato estivo nell’ottica di ringiovanire una linea mediana ricca di blasone e titoli, ma tutt’altro che giovane. Così alla luce dell’imminente rinnovo di contratto del 36enne Luka Modric, la cessione di Casemiro, che ha compiuto 30 anni a febbraio, potrebbe dare ossigeno assai più ossigeno al bilancio rispetto a quanto arriverebbe dalla partenza dell’altro big del centrocampo del Real, ovvero Toni Kroos.

Da Messi contro Lewandowski a Ronaldo vs Suarez: le grandi sfide del Mondiale 2022

Guarda la gallery

Da Messi contro Lewandowski a Ronaldo vs Suarez: le grandi sfide del Mondiale 2022

Real a caccia di milioni per il sogno Mbappé

Per la prima volta dal suo arrivo in Castiglia, quindi, o comunque da quando, nel 2015, Rafa Benitez lo individuò come l’architrave insostituibile del centrocampo, per poi diventare un perno anche durante l’era Zidane, Casemiro si prepara a vivere un’estate senza la certezza di restare a Madrid. Il presidente Florentino Perez potrebbe valutarne la cessione per finanziare il mercato in entrata, dove ci si aspetta colpi importanti sia in difesa che in attacco, a prescindere dalla fattibilità dell’operazione Mbappé.

Real Madrid campione, Ancelotti solleva il trofeo al Bernabeu

Guarda il video

Real Madrid campione, Ancelotti solleva il trofeo al Bernabeu

“Juve e Psg interessate a Casemiro”

E a proposito di Psg, il club fresco di titolo di Francia è indicato come quello più interessato all’acquisto di Casemiro, insieme alla Juventus. Ai bianconeri del resto manca proprio un giocatore con le caratteristiche del brasiliano da collocare davanti alla difesa, che sappia eccellere a livello di impostazione, ma anche di interdizione e in generale che dia protezione alla difesa e sappia al contempo costruire gioco. I contorni economici dell’operazione sembrano però piuttosto proibitivi: con la scadenza del contratto fissata “solo” nel 2025, Casemiro non lascerebbe il Real per meno di 50 milioni, al quale aggiungere un ingaggio particolarmente pesante nell’ordine dei 9 milioni netti.

Precedente Copa Argentina, il pronostico di Aldosivi-Colegiales Successivo Suzuki lascia la MotoGp a fine 2022/ 2 fattori alla base della decisione

Lascia un commento