Il prescelto Sancho e gli altri nomi per la Juve: il Milan vuole 15 milioni

TORINO – La matematica, si sa, non è un’opinione: e dal momento che il passaggio dal 3-5-2 al 4-2-3-1 o al 4-3-3 porta a raddoppiare i giocatori deputati a coprire ciascuna corsia laterale, è chiaro come la Juventus debba accrescere il pacchetto dei suoi esterni. Tanto più che, passando dalla matematica al calcio, al discorso numerico si aggiunge quello tecnico-tattico, che rende alcuni dei bianconeri attuali poco adatti a sistema di gioco e atteggiameno introdotti da Thiago Motta. Così, se la rivoluzione è partita dal centro, con Douglas Luiz e presto con Thuram, le fasce sono al centro dei pensieri di Cristiano Giuntoli.

McKennie-Milik, tesoretto top player

Sancho: i dettagli e il fattore Chiesa

Pensieri giorno dopo giorno più concreti, anche se è probabile che per le fasce il dt bianconero debba giocare d’attesa, soprattutto in attacco. Questione di conti da far quadrare con alcune cessioni e questione di dinamiche di mercato: quelle relative a Jadon Sancho, per esempio. Il ventiquattrenne inglese è il preferito di Motta e Giuntoli, mentre non rientra nei piani dei Red Devils. Rientrato dal prestito di sei mesi al Dortmund, lascerà di nuovo Manchester e il dt bianconero, che in prestito poteva prenderlo a gennaio prima dei gialloneri, ma era stato frenato da Allegri per non stravolgere un sistema fin lì funzionante alla perfezione, vorrebbe portarlo a Torino sempre con una formula temporanea e con un contributo dello United all’ingaggio di quasi 10 milioni netti. Possibile, ma è chiaro che il Manchester cercherà prima strade per cedere Sancho a titolo definitivo.

Una di queste potrebbe provare a percorrerla anche la Juventus, inserendo Federico Chiesa: soluzione che però complicherebbe la questione ingaggio e presupporrebbe la disponibilità dell’azzurro a trasferirsi in un club prestigioso ma che non gioca le coppe. Insomma, servirà tempo, anche per trovare, nel caso di uno scambio, accordo sulle valutazioni. Di certo però la Juve a Sancho sta pensando, ricambiata: disponibile a gennaio, l’inglese in bianconero sarebbe pronto a trasferirsi.

Vice Vlahovic: i nomi sul piatto Juve tra richieste esagerate e sogni mercato

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Sorteggio calendario Serie A 2025/ Criteri e date di inizio e fine del campionato (oggi 4 luglio 2024) Successivo Le principali aperture dei quotidiani italiani e stranieri di giovedì 4 luglio 2024

Lascia un commento