Il papà di Leao: “Rafa adora l’Italia. Rinnovo? Fino alla scadenza lavoriamo su tutto”

Antonio Leao parla in un’intervista a Record: “Mio figlio è il miglior giocatore della Serie A. L’interesse di Chelsea, Barcellona, Real Madrid? Da qui al 2024 ci occupiamo di tutto…”

Il futuro di Rafael Leao resta avvolto nel mistero. E le parole di suo padre Antonio al quotidiano portoghese Record non contribuiscono certamente a diradare la nebbia che circonda il 23enne attaccante del Milan, quando il tema è il rinnovo contrattuale. Alla domanda se il prolungamento di contratto di Rafa dipenda o meno dalla risoluzione definitiva del contenzioso con lo Sporting (il giocatore è stato condannato a pagare al club di Lisbona una cifra vicina ai 20 milioni, interessi compresi), Antonio Leao risponde così: “Ci stiamo lavorando. L’interesse del Chelsea? Fino alla scadenza del 2024 ci occupiamo di tutto, senza che si tratti per forza di Chelsea, Barcellona o Real Madrid”.

Amore per l’Italia

—  

Se queste parole possono far preoccupare ulteriormente i tifosi rossoneri, dall’altra parte c’è una dichiarazione d’amore per il Paese che ha accolto Rafa e ne ha capito il valore: “Lui adora stare in Italia – continua papà Antonio -. Ha una predilezione per gli italiani, quella che i portoghesi non hanno per lui. Ha vinto il premio di miglior giocatore della scorsa Serie A non perché fosse bello, ma semplicemente… perché è il migliore”.

Precedente Francesco Totti al Mondiale in Qatar: l'annuncio social sorprende tutti! Successivo Ferrero: "Voglio salvare la Samp. E ai tifosi che mi contestano chiedo una tregua"

Lascia un commento