Il Napoli saluta Zielinski sui social: quanti commenti dei tifosi

Il Napoli saluta ufficialmente Piotr Zielinski. Il centrocampista polacco, promesso sposo dell’Inter di Simone Inzaghi, chiude oggi la sua esperienza all’ombra del “Maradona”. Insieme all’ex Empoli, ai titoli di coda l’esperienza partenopea di altri quattro calciatori.

Addio Zielinski, il tweet del Napoli

Zielinski, reduce da un Europeo tutt’altro che felice con i colori della Polonia, non vestirà più la maglia del Napoli. Attraverso una nota sul proprio profilo X, il club di Aurelio De Laurentiis ha salutato l’ex mezzala dell’Empoli, nel giorno che segna la scadenza dei contratti e la fine della stagione sportiva 2023/24: “8 stagioni insieme 2 trofei indimenticabili Lo scudetto dopo 33 anni Per sempre nella storia del nostro club. Ciao Piotr”. Si dividono sui social i tifosi azzurri, tra chi già rimpiange il talento polacco e chi invece è pronto a voltar pagina, sotto la gestione di Antonio Conte. Massima fiducia nei confronti del manager salentino, ma anche la sensazione che un giocatore come Zielinski avrebbe potuto fare al caso del 3-5-2 di marca contiana. Il futuro del centrocampista, però, è a tinte nerazzurre. Lo aspetta l’Inter di Simone Inzaghi.

Il Napoli saluta anche Demme, Gollini, Idasiak e Traoré

Tra contratti scaduti e fine dei rispettivi prestiti, sono diversi i calciatori che lasciano oggi la città di Napoli. Da Dendoncker, mai pervenuto da gennaio alla fine del campionato, a Pierluigi Gollini, vice di Meret, fino ad arrivare ai giovani Idasiak e Traoré: “A Diego Demme, Leander Dendoncker, Pierluigi Gollini, Hubert Idasiak, Hamed Traorè e Piotr Zielinski – si legge nella nota ufficiale del Napoli – va il nostro più sincero ringraziamento per l’impegno e la professionalità dimostrati durante il loro periodo trascorso a Napoli e i migliori auguri per il loro futuro personale e professionale”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Italia eliminata, il fratello di Immobile attacca: "Ora a chi diamo la colpa?" Successivo Inghilterra, Southgate: "Non dobbiamo avere paura di perdere, è già successo in passato"

Lascia un commento