“Il Napoli può creare danni al Barcellona”

“Il Barcellona sta vivendo una stagione atipica, non sta raggiungendo i risultati che si aspettavano. A livello societario non c’è una enorme stabilità, anche perché Xavi ha già annunciato l’addio a fine stagione: credo che la squadra possa giocare buone partite, sicuramente, ma tra tifosi e squadra se non c’è stabilità totale non è detto che sarà tutto lineare”. L’ha detto Sergio Barila, agente anche del Genoa Josep Martinez, intervenendo in diretta su CalcioNapoli24 TV. Il focus è puntato sulla super sfida di Champions. Come affrontare il Barcellona? La filosofia dei blaugrana è sempre quella, si è adattata al calcio attuale che è molto più fisico ma se non ha il possesso del pallone rischia sempre di soffrire e non gioca un buon match. Se un club mantiene il possesso contro il Barcellona, gli può fare danni. E può succedere anche al Napoli, se mette in campo fisicità e mantiene il possesso del pallone, altrimenti il Barcellona se è in giornata è sempre uno dei migliori club del mondo”.

Napoli all’esame Genoa 

Intanto, si avvicina Napoli-Genoa. In questo momento il Genoa è cresciuto rispetto al match dell’andata, il mister ha dato fiducia ai giocatori e sono cresciuti tanto. Il Napoli è uno squadrone, ma sarà un match molto combattuto senza un favorito: il Genoa oggi è più forte di quello dell’andata”. Josep Martinez sarà l’ultimo ostacolo da superare per gli azzurri di Mazzarri: “La prima volta che lo vidi mi colpì il suo gioco con i piedi, lo ricordo quando venne preso nel settore giovanile del Barcellona proprio per queste doti. Anche il Genoa cercava un portiere come lui, Josep è uno di quelli che rischia l’errore ma continua a perseverare per migliorarsi e per cercare la giocata: è un portiere di personalità”. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Pazza idea Rooney: vuole darsi alla boxe Successivo Bufera Var in Argentina, Balbo non ci sta: "Guardavano il Grande Fratello..."