Il Napoli: “Non sappiamo se Osimhen abbia avuto la variante Covid”

Victor Osimhen potrebbe aver contratto la variante Covid quando è risultato positivo al virus. Dal Napoli non arrivano conferma né smentite circa la notizia che sta circolando in città secondo cui l’attaccante nigeriano sarebbe il professionista sul cui tampone è stata trovata la variante del Covid-19 scoperta ieri all’Istituto Pascale di Napoli.

Coronavirus, paura a Napoli: trovata una rara variante!

Il Napoli fa chiarezza sul caso Osimhen

Il Napoli, interpellato dall’ANSA, afferma infatti che non è affatto consapevole degli approfondimenti di ricerca che vengono effettuati sui tamponi dei suoi tesserati e che è in attesa di notizie ufficiali da fonti sanitarie sul fatto che Osimhen possa aver avuto la variante. Il club fa sapere che si è occupato del caso di positività al Coronavirus del calciatore semplicemente sottoponendolo al tampone al suo rientro in Italia e mettendolo in isolamento a casa appena scoperta la notizia che aveva contratto la malattia. Il Napoli, dunque, sottolinea di aver rispettato tutte le normative previste. Osimhen risultò positivo durante il suo viaggio in patria per le festività natalizie. Una vicenda che si è portata dietro diverse polemiche a causa di un video, diventato subito virale sui social, dove si vedeva il calciatore far festa insieme al altre persone senza distanziamento e mascherina. Il Napoli ricorda inoltre che ha effettuato subito tamponi a tutta la squadra, ripetuti molte volte nei giorni seguenti, verificando che non ci fossero altri contagi, e che inoltre il calciatore non aveva incontrato i compagni al ritorno in Italia prima di scoprire di essere positivo. Intanto Osimhen è tornato negativo da tempo ed è tranquillamente aggregato alla squadra con cui partirà per la Spagna per l’andata dei sedicesimi di finale di Europa League dopo che l’intero gruppo squadra è risultato negativo al Coronavirus

Napoli, il lungo digiuno di Osimhen: da quanto manca il gol

Precedente "Non è Osimhen la persona con variante Covid a Napoli" Successivo Real Madrid, Zidane aggrega in Prima squadra il figlio Théo a seguito delle tante assenze

Lascia un commento