Il mistero delle maglie di Italia ’90 messe all’asta: le cifre pazzesche

ROMA – Nostalgia Italia ’90: un misterioso ex nazionale dell’Inghilterra ha messo all’asta le maglie delle squadre avversarie dei Tre Leoni, risalenti all’edizione italiana della Coppa del Mondo. La collezione, composta in totale da otto maglie – compresa quella gialla del portiere inglese Peter Shilton – secondo gli esperti della casa d’aste Hansons Auctioneers potrebbe raggiungere la valutazione complessiva di 350mila euro.

Il venditore misterioso

Per esplicita richiesta dell’ex calciatore, che aveva scambiato le maglie al termine dei sette incontri, non è stata resa nota la sua identità. Nel mondiale italiano la nazionale inglese era arrivata fino alla semifinale, perdendo ai rigori contro la Germania, per poi essere sconfitta nella finale per il terzo posto a Bari dall’Italia, all’epoca comunque il migliore risultato di sempre per gli inglesi, escluso il trionfo nel mondiale di casa del 1966.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Grosso, è Lione: superato Gattuso, manca solo l'ufficialità Successivo Bonucci svela il retroscena su Pogba: "Non sapeva se avrebbe avuto la forza"

Lascia un commento