Il Milan spera, Gigio ci pensa ancora. Se dice no dove può andare?

Il Diavolo ha offerto 8 milioni l’anno per il rinnovo ma non c’è stata risposta: Raiola ha sondato all’estero però non si sono aperte strade e il cuore del portiere resta rossonero

Esattamente tra novanta giorni Gigio Donnarumma sarà libero da ogni vincolo contrattuale: libero di salire su un aereo e scegliere la prossima destinazione (sempre che altrove i titolari abbiano dato disdetta e ci sia un posto disponibile). Già dal primo gennaio scorso Gigio, 22 anni e 241 partite con il Milan, è libero di prendere accordi con un nuovo club, ma solo a fine giugno potrà essere a tutti gli effetti svincolato: non è un pesce d’aprile.

Precedente Nazionale Italia, incubo Covid: positivi 4 membri dello staff, ci saranno giocatori contagiati? Successivo Perisic corre e segna, anche in nazionale: ora si gioca il futuro all’Inter

Lascia un commento