Il Milan ha strappato alla Roma il terzino del futuro. E lui ha lasciato il gemello a Trigoria

L’ultimo colpo baby di Massara è Leonardo D’Alessio, 18 anni: lui in fascia e il fratello Francesco a centrocampo. Però Leo in giallorosso era chiuso…

Se l’occhio di Ricky Massara colpisse ancora come nei due casi precedenti, a Milanello potrebbero già stappare lo champagne. Tanto per fare un esempio, anzi due: il dirigente del Milan è colui che ha convinto Monchi a inserire Zaniolo nella trattativa Nainggolan (il d.s. spagnolo puntava su Radu), ed è sempre lui che si è inventato la recompra a 10 milioni con il Sassuolo per riportare a casa Lorenzo Pellegrini. Adesso Massara ha portato al Milan, con la collaborazione di Maldini, che del dirigente che Walter Sabatini chiamava “il sabaudo” si fida ciecamente, Leonardo D’Alessio, terzino destro cresciuto prima nell’Atletico Duemila e poi nel settore giovanile della Roma.

Precedente Lazio, Patric: "Ecco cosa significa per me questa squadra" Successivo Argentina, bus 85: ad ogni fermata il video del gol del secolo di Maradona nel 1986

Lascia un commento